Le redazioni dei programmi che debutteranno il prossimo autunno sulle maggiori reti televisive non sono in vacanza: nonostante il gran caldo, c’è grande fermento per mettere insieme cast di alto livello. Come accade per il Grande Fratello Vip, anche per Tale e Quale Show 2022 a Carlo Conti giungono delle autocandidature. Questo è il caso di Laura Chiatti che dalle pagine di Diva e Donna senza girarci troppo intorno ha chiesto al conduttore del programma di Raiuno di pensare ad ‘arruolarla’. La richiesta di Laura verrà presa in considerazione da Carlo Conti?




Laura Chiatti si autocandida per Tale e Quale Show 2022

‘Mi piacerebbe mettermi in gioco, vorrei cantare, gareggiare, non fare la giudice! Tale e Quale mi piacerebbe: Carlo, pensaci! – ha detto Laura Chiatti durante un’intervista, autocandidandosi di fatto come concorrente dello show targato Rai Uno. Di certo avere la moglie di Marco Bocci nel cast sarebbe un punto a favore per il programma: la presenza di Laura non passerebbe inosservata.

La giuria, composta da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Cristiano Malgioglio come giudicherebbe le esibizioni dell’attrice? Laura è pronta a mettere in evidenza le sue abilità. (Continua dopo la foto)




Il nome di Laura si potrebbe così aggiungere a quello di altri vip che avrebbero già espletato il loro provino. Tra questi ci sarebbero diversi ex concorrenti del GF VIP 6: Alex Belli, Davide Silvestri, Katia Ma non è tutto.




A quanto pare: Clarissa, Jessica e Lulù Selassié sarebbero state prese dal conduttore Carlo Conti come unico concorrente. Per avere conferme sul cast, però, bisognerà attendere la fine dell’estate. Per il momento è tutto cari lettori, non ci resta che tenervi aggiornati con nuove pillole di gossip!



Di Francesca Ajello

Dopo la laurea in Psicologia dello Sviluppo, ho dato spazio alla mia passione per la scrittura concentrandomi sul tema della TV e del gossip. Ho collaborato con diversi siti web occupandomi sempre di cronaca rosa e spettacolo. Tra questi: ilgiornale.it, Nanopress.it (sezione spettacolo), Televisionando.it e Blastingnews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.